alveo

24 settembre 2015 § 2 commenti

tu e la tua capigliatura di bambina
e la strada del tentativo estremo
di dirmi che amore è un dovere
inscritto nell’esistente, nel cervello
che chi ci ama risana ogni giorno
svuotandolo del dolore dei baci
che nessuno si sogna di darci più:
e tu, la tua insolente capigliatura
di bambina che mi prende di schiena
senza darmi un dove, né un quando.

§ 2 risposte a alveo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo alveo su greta rosso.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: