Lo strappo.

3 agosto 2016 § Lascia un commento

Questo come molto veleno non può essere fatto
non si lava, non si può restaurare:
allora si chiede cosa stia aspettando
l’uomo che non bussa alla sua porta
vorrà mica che gli si apra così
come se sapessimo che c’è senza averlo visto.
Così aspettano entrambi
e mentre aspettano disfano una storia.

un pezzo d’amore

28 luglio 2016 § Lascia un commento

ai lati del tuo viso c’è una luce
e una consolazione che esce dagli specchi
tu, mia cagionevole isola,
abitata da frutta e uccelli
ti faccio un cielo rosa come un cotone
e nel pallore
ti narro un amore gonfio e spiaccicato.

Lo strappo.

22 luglio 2016 § 4 commenti

Vive nel congedo, incatenata all’estate
nella quale il suono si fa più rado; buca l’erba.
Non porta fuori le sue cose. Attende un segno.
Dove passa s’inarcano gli alberi e l’acqua
non le scorre a fianco. È luminosa, non fa
direzione, non si tocca.

un pezzo d’amore

15 luglio 2016 § 2 commenti

la cautela, amore mio, è uno spazio
inaffidabile che spesso ci frana sotto ai piedi
e dove mi spereresti distratto
da una qualche fenice degli elementi
lì è la tua cornice che mi rapisce l’attenzione,
così sfondata e trapassata, dove
sostenevi un ritratto che era un
paesaggio che era una
natura morta,
e le tue dita macchiate
mi accarezzavano il volto col peso
di un colore primario.

alveo

13 luglio 2016 § 1 Commento

scegliere la finestra
il riquadro estatico
e tu indossi uno sguardo
appena sopra il livello
del mare, dove nubi e
sabbia e malinconie
si bagnano piano.
un canto propiziatorio,
un amore confuso.
con l’anello e la curva
del seno, potremmo
anche iniziare a essere
reali.

Premio Lorenzo Montano 2016

12 luglio 2016 § Lascia un commento

Onestamente, quest’anno per me era un’azzardo. La tormenta, raccolta che pensavo di inviare al Montano, era composta in una maniera per me nuova. Ho mandato il testo al babbo, Evandro, per chiedergli se ne valesse la pena, se secondo lui c’era del buono dentro.  E lui mi ha dato la spinta finale per decidere di, sì, partecipare. Ciò non ha cancellato il dubbio, l’insicurezza. Stamattina sono usciti i risultati per la mia categoria. Onestamente, più scorrevo verso il basso, lentamente e tesa, più leggevo nomi che mi facevano pensare ma va’, figurati, se queste sono le menzioni, le segnalazioni, ‘sto giro stai buonina che sei bella che fuori, pazienza, hai provato, ecco il metro, ecco il riscontro, cambierai direzione, farai un passetto indietro.

Invece. Sono commossa e inizio a credere che le direzioni siano giuste, che il tentare, il sondare, il provare, il non smettere mai di leggere e confrontarmi e sperimentare stiano dando dei frutti che posso raccogliere. E non smettere di coltivare. Sono davvero felice.

Una raccolta inedita

Patrocinio: Comune di Verona – Biblioteca civica di Verona

 

Poeti premiati con Menzione

Stefano Allievi, Punti di vista

Camilla Buin, Poesie inedite

Fernando Della Posta, Cronache dall’Armistizio

Andrea Fenice, Profondità urbane

Stefano Grilli, Prigioniero del mondo

Costantino Loprete, Luce contras

Emanuela Mariotto, Da un buco nella rete

Daniela Maurizi, Fiori sull’acqua

Nicolò Rubbi, Variazioni sull’ora e sull’aurora

Giacomo Salvemini, Marginalia

Francesca Scattolin, Un nuovo ordine

Giulia Scuro, Sedute in piedi

Elda Torres, SchizziScazzi

 

Poeti premiati con Menzione Speciale

Alessio Alessandrini, L’impollinazione

Cristina Bove, Una donna di marmo nell’aiuola

Rinaldo Caddeo, Fiabe metropolitane

Lidia Are Caverni, Parvulus

Gabriella Cinti, Madre del respiro

Gianluca Giachery, Disincanto della fortuna

Andrea Giuseppe Graziano, Poesie inedite

Giulio Maffii, La calma apparente dei morti

Romano Morelli, Risvegliarsi qui. Un altro luogo ma non altrove

Salvo Nugara, La tigre bianca

Ugo Piscopo, Poesie inedite

Claudia Pozzana, Poesie inedite

Lia Rossi, Mille volte sulla lingua

Matteo Rossi, Voci da una voliera umana

Giancarlo Stoccoro, Luoghi d’ombra

 

Poeti premiati con Segnalazione

Francesca Canobbio, La legge del buio

Marina Corona, Un destino innocente

Gerardo De Stefano, On

Stefano Iori, Poesie inedite

Loredana Lacroix-Prete, Solido – ovvero sassi nella memoria – 

Vincenzo Lauria & Liliana Ugolini, Oltre infinito

Lara Lorenzini, Seduzione

Francesco Lorusso, L’ultimo uomo

Attilio Marocchi, Lapislazzuli cristalli

Emiliano Michelini, Phanopoeia

Alessandra Paganardi, Il resto della vita

Marco Palladini, Oltremoderna è l’agonia

Alessandro Ramberti, Manuale di rotta

Gaby Ramsperger, Le Onde sono sentimentali

Pietro Salmoiraghi, Entimemi

Massimo Sannelli, XXXVII poesie

Marco Saya, Nel presente dei ciechi

Roberto Valentini, Vangelo meneghino

 

Poeti finalisti

Paolo Aita, Azzimi

Pietro Antonio Bernabei, Ominazioni

Alessandra Conte, The hypercorporea rerum

Lia Cucconi, Impercorso d’oscure chiarezze

Enrico De Lea, Anime di carne

Maria Grazia Insinga, Ophrys

Greta Rosso, La tormenta

Luigi Severi, Sinopia

 

Raccolta inedita vincitrice

Sinopia, di Luigi Severi

un pezzo d’amore

11 luglio 2016 § Lascia un commento

farfalla mia amata ai bordi di una storia
distesa sulle tele che mandano luci
intermittenti, interrotta in un respiro
che tentenna e lunga come un errore
se ti spezzo il corpo diventi due farfalle
e il mio amore diventa una bestemmia.

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Segui assieme ad altri 1.623 follower