un pezzo d’amore

6 maggio 2020 § Lascia un commento

la sparizione delle pagine di cronaca
e tu, mio piccolo terreno in pendenza,
seminato con molto amore senza badare
ai calendari, dove germogliano case
impossibili, nell’intervista dei giorni a
dichiarare: era mattina presto, udimmo
tutti un suono acuto, un allarme
pretestuoso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo un pezzo d’amore su greta rosso.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: