Cratere d’impatto

2 aprile 2020 § Lascia un commento

invece il mattino ha colore miele di castagno
e si abbandona ai lati delle finestre come
un’adolescente nelle mattine di agosto
spostandosi piano i vestiti del pensiero –
tu sei lontana anni luce, sei in un bosco fitto
dove non c’è vita, sei fintamente dolente e
lacerata nella bocca, con i vestiti nuovi e buoni,
il telefono rotto, i tacchi consumati, sei in una
galassia dove chi ama non è mai stato che
perduto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Cratere d’impatto su greta rosso.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: