Jack&Jack

18 maggio 2017 § Lascia un commento

Una trota da due kg. Ecco cosa c’è nella sera,
pure nera, piovosa, colata: hanno una trota
da due kg. Nella costanza usata durante il
giorno, e non sono andati a pescare, ecco
cosa possiedono, una trota da due kg che qualcun
altro ha pescato, qualcuno che non mangia pesce,
ma pesca volentieri per poi farne dono.
Seduti al tavolo della cucina ne parlano a lungo,
come se fosse un progetto, come se fosse un matrimonio.
Lei segue con gli occhi le venature del legno del tavolo
per tenersi impegnata in qualche cosa che le lasci
lo spazio mentale per pensare. La cuciniamo,
dice lui. La puliamo e la congeliamo, dice lei.
O forse viceversa. Cosa conta? Contano i soliti
ruoli man mano che li inverto? Conta la quotidianità
sulla quale hanno costruito il loro stato attuale?
Nell’immaginario comune, o in un film, potrebbero
entrambi avere ragione. Intanto continuano a
discutere. Intanto la trota resta chiusa nel sacchetto
del supermercato, l’amo ancora conficcato
a fondo nella trachea, non rimovibile se non
per dissezione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Jack&Jack su greta rosso.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: