liriche dal cavedio

12 giugno 2016 § Lascia un commento

molti linguaggi sono parlati attraverso
le catene e le tubature fino all’eccesso
di cose e di cumuli di spazzatura
sinché non giacciamo sul pavimento
dell’intemperanza e una corrente ci
passa attraverso, che non anima,
una corrente che neppure devasta perché
corrotta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo liriche dal cavedio su greta rosso.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: