liriche dal cavedio

18 Maggio 2016 § Lascia un commento

la bambina cinese con gli occhi
macchiati di blu e i piedi affossati
nell’argilla nel mese di maggio oh
lei così spoglia di fogli e pronta a
governare il mio edificio mentre
noi usciamo rimanendo perfetti e
immobili nel riquadro che la finestra
ci rende come specchio dove nuotiamo
ciechi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo liriche dal cavedio su greta rosso.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: