fenomeni di collisione

10 novembre 2015 § 1 Commento

si sommano verticali e lui
le ha spazzato via il grembo
lasciando gli scaffali vuoti
e la polvere che va e viene.
non c’è minuto che le cose
non manchino. così che lei
scava nei ventricoli e scala
i giorni, nel silenzio che non
passa: la pelle è una solitudine
che invecchia e non si ferma,
quando lui quotidianamente
scompare.

§ Una risposta a fenomeni di collisione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo fenomeni di collisione su greta rosso.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: