l’ago e il pennello

6 agosto 2015 § Lascia un commento

la donna e l’acqua sul tramonto della vista
le categorie che amministrano il coraggio
di esistere. una buona novella racchiude
le nostre dimore, i nostri ponti preziosi e il
giardino che affermiamo di curare molto: è
una menzogna ben narrata, ma poggia su
un solo filo di cotone, e questo è tanto sottile
tanto fragile che non si spezza per difetto di
pessimismo. la donna si tocca il seno, dalla
piccola barca scaturisce un romanzo meglio
scritto. il riflesso del gesto nell’acqua è un
privilegio che non otterremo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo l’ago e il pennello su greta rosso.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: