filmica

24 marzo 2015 § Lascia un commento

la bocca di tim roth che divora il buio
nel saliscendi dei giorni, dove prende
gli occhi? dove installa le belle mani
altrove che nelle tasche? nella calma
tempesta che lo trattiene dal consumare
Il suolo, e il bacino, e il seno che si vede
davanti: come una follia intraducibile, un
mese di marzo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo filmica su greta rosso.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: