fenomeni di collisione

4 marzo 2015 § 7 commenti

lei va spesso a lisbona?
a cercare quegli impavidi
portoni dai colori prodigiosi,
inerpicati su strade che non
respirano mai troppo forte,
neppure quando totalmente
verticali? lei va spesso a
lisbona a riposare gli occhi
sui tetti educati, vicini, molto
silenziosi? a lisbona, lei
sfiorerebbe con la mano
tiepida i vetri delle finestre
alte o quadrate, dalle quali
si sporgono ragazze con
gambe morbidissime? lei
sente le voci di lisbona al
mattino presto, così piene
di mare e vento? venga, oh
venga con me a lisbona, e io
dimenticherò di aspettare così
forte il pieno del mondo, la
lisbona scritta che non si
avverava mai, e allora si
potrà esistere, senza più
invocare
lisbona.

quell'andarsene

§ 7 risposte a fenomeni di collisione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo fenomeni di collisione su greta rosso.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: