1996

13 ottobre 2014 § 6 commenti

la stufa elettrica bastava alle sere nella cameretta
e io sfogliavo un fascicolo su franca rame e dario fo –
c’era negli scalini per il piano superiore quel foro
che apriva un’inquadratura sulla doccia, così sempre
temevo di essere spiata o, forse, nei miei quattordici
anni, lo potevo anche sperare – asciugavo i capelli
lunghi davanti al fuoco del camino che avevo acceso
verso le due del pomeriggio, al levare delle mie ore
da sola, poi accendevo radio tv cane gatto e libri
a smorzare, parlavo coi muri, mi rispondevo, era
un sorgere difettoso di adolescenza mozza – era io,
così embrione.

§ 6 risposte a 1996

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo 1996 su greta rosso.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: