catalogo per nomi e per cose

4 agosto 2014 § Lascia un commento

a Gustav Klimt

*
è una seta, è impalpabile, segna
il volume e il peso specifico dell’effimero.
(se guardi il cielo, dicono, è depressione)

*
la distruzione dei dipinti,
implacabile lutto.

*
è impressionante
la grana gessosa
della pelle.

*
Il sostegno, l’elemento
coesivo. (le mie parole,
invece, scagliate.)

*
le scogliere dipinte
nel sale, un volto
già assegnato al trapasso.

*
corpi affondati in ammassi
di fiori. la gioia è complesso
assembramento di inusitata intimità.

*
un urlo in squame.
silenzioso e adamantino.

*
concedersi alla gioia nel velo del tangibile,
ma farne poi un’aria.
anche meno di un odore.

*
ai ritratti manca il sole, il calore, il frinire
delle cicale, il senso di tempo
sabbioso e delicato sul corpo.

*
ogni elemento è risultato di un sistema
di prospettive, potendosi pertanto
ribaltare e annullare in qualsiasi momento.

*
i seni teneri e maturi
ai lati del tracciato dello sterno
come un omicidio irrisolto, un delirio mattutino.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo catalogo per nomi e per cose su greta rosso.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: