i giorni sono come cani perduti

26 aprile 2014 § Lascia un commento

il crudele protendersi di rami grigi e spogli verso il cielo
è un cero che arde senza consumarsi, una condanna, un abominio
ripeti il volto raso, gli occhi scuri e opachi, la pelle senza più seta,
i ragni posati sotto la cute. dipanami su altre strade, asfaltate magari.
poni confine e recinzioni alle mie terapie del ricordo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo i giorni sono come cani perduti su greta rosso.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: