il disgelo.17

16 dicembre 2013 § Lascia un commento

la vedi, la riconosci
la vaniglia nera del dicembre
accoccolata in branchi fra le rupi
intervallata da chiazze di neve
prive di coraggio. la senti tempestare
nelle ore più calde del giorno, in
questo tempo fratto autoflagellato
nei pomeriggi spalancati da un sole
che supera di continuo i suoi stessi
passi. è il disgelo, ossessivo e
molto dolce, arrivato al momento
sbagliato, a fendere cielo e fiato
rendendone larghi teloni che
franano senza sosta. è il disgelo mio
mal profetizzato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo il disgelo.17 su greta rosso.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: