il disgelo.15

25 ottobre 2013 § Lascia un commento

una tela nuova era sempre pronta
ma fuori era solo bianco, e il poco
nero degli alberi come esoscheletri
inutilizzabili. intuiva la grandiosità
della monocromia, tuttavia la stasi
lo rendeva inquieto e indocile allo
scorrere sempre uguale dei giorni.
avrebbe voluto tingere la neve tutta
d’ocra, scaldarla, levare la luce noiosa
che trasfigurava il paesaggio. invece
stette, non agì, spezzò i pennelli e
ne fece legna da ardere.
quando la neve si sciolse, in aprile,
aveva perduto il senno e le mani.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo il disgelo.15 su greta rosso.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: