sé.4

12 dicembre 2010 § 4 commenti

perché così ci voleva, impensierite tristi e quindi
arruffianabili, che bastasse una mezza moina
ad afferrarci e portarci via
senza dubitare della nostra docilità
-i capelli lunghi ne erano conferma-
sapendo che non avremmo urlato né
fatto cenno ad anima viva
spaventate, di sasso, di pietra umida
a sgocciolare sui tappetini
e nessuno a rinvenire l’alone pure indelebile
se non per l’errore di una poesia
scritta altrove e d’impeto.

Dove sono?

Stai visualizzando gli archivi per dicembre, 2010 su greta rosso.