senza progetto.13

4 luglio 2008 § 2 commenti

. dove il conto dei
giorni meno le notti
stornava
la pietosa assenza di
mani fra le mie stesse mani

. il male che potevano fare
nelle mattine giallastre nebbiose
certi libri
intatti e vergini nei miei
scaffali

. a dirsi che tutte le
vecchie forbici
hanno segni, sottili
tracce di ruggine

. dove passavamo in oggetti che non
erano di nessuno

. in pratica, senza fare attenzione all’
assenza di vita nelle cose,
o qualche luce minimamente intenzionale

. alla fine rivedi,
ricordi tutto,
tutto

Annunci

§ 2 risposte a senza progetto.13

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo senza progetto.13 su greta rosso.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: